Il funnel di marketing per le attività ricettive: la tua scelta migliore | Ideare Bardolino

Il funnel di marketing per le attività ricettive: la tua scelta migliore

Ecco perché il funnel di marketing è fondamentale per il business plan del tuo albergo.

Il funnel di marketing per le attività ricettive: la tua scelta migliore
Cosa significa per una struttura ricettiva riuscire a stare sul web nel 2018
Siamo davvero convinti che “fare la guerra” a Booking o lamentarci di Trip Advisor sia la strada giusta? Ma, soprattutto, è una strada percorribile?

Il problema, vero, infatti sta proprio in queste due paroline: marketing strategico.
Il marketing, di per sé, non è né buono, né cattivo, è semplicemente al servizio degli obiettivi aziendali che, per essere raggiunti, devono essere chiari, misurabili e possibili!

Quindi, se Booking e gli OTA sono validi strumenti a supporto della nostra attività turistica, se i social network utilizzati nel modo corretto concorrono al successo aziendale, se Google e i suoi prodotti, per esempio gli Annunci Adwords, sono delle vere e proprie molle di business… qual è il problema?
Perché le prenotazioni non aumentano, i margini restano bassi e la fidelizzazione è un miraggio?

Probabilmente, perché non hai strutturato correttamente il tuo Funnel di Marketing, quindi non hai messo a fuoco una strategia fatta di obiettivi, tattiche e metriche di misurazione ben precise.
Cos’è un Funnel di Marketing?
Traducendo alla lettera, è un Imbuto. Questa definizione illustra già chiaramente come funziona: può entrare tanto, ma poi esce poco alla volta, goccia dopo goccia.

Non diciamo nulla di nuovo, giusto? Sai già che per riempire le camere di un albergo, sarà necessario avere un tot di richieste in più rispetto a quelle che si concretizzeranno realmente in prenotazioni effettive. Vero?

Allora perché non prendere tutte le nostre conoscenze, analizzare i nostri problemi e volgerli a nostro favore?
Il Funnel di Marketing è proprio questo: la rappresentazione del percorso di acquisto dei nostri clienti, dal primo approccio – quindi dalla conoscenza del nostro hotel – fino alla prenotazione della camera.

Se abbiamo ben chiaro di quali fasi si compone il percorso, saremo in grado di preparare il terreno adatto, attraverso una serie di azioni di marketing mirate, per accompagnarlo nel modo più efficace possibile.

Senza dimenticare che un cliente soddisfatto, probabilmente tornerà o genererà un passaparola positivo, innescando altre vendite, altri commenti positivi e via dicendo, con una crescita esponenziale.
Quindi, come si costruisce un Marketing Funnel per un Hotel?
Si parte dai clienti, costruendone un preciso (o più) identikit

Chi sono? come si comportano online? I tuoi clienti attuali corrispondono ai tuoi clienti ideali? Sono abitudinari, tornano in hotel? Prenotano sempre la stessa camera? Sono giovani? Sono famiglie?
Hanno necessità simili tra loro? Quali sono le maggiori criticità riscontrate?

Dall’individuazione dei bisogni alla costruzione di soluzioni

Adesso che hai capito quali sono le maggiori aspettative dei tuoi clienti ideali, sei in grado di trovare le migliori risposte possibili.

Sei ancora convinto che abbassare i prezzi sia ancora l’unica via percorribile per aumentare le prenotazioni o credi che ci possano essere altre risposte possibili?

L’analisi serve proprio a questo: creare dei dubbi e trovare nuove vie percorribili.

Per semplificare, abbiamo diviso le attività in 3 fasi principali. Ognuna delle quali può essere scissa in altrettanti sotto-momenti.
Fase 1: Attrazione
Questa è la parte più larga del nostro imbuto ed è dove il sito internet, i social network e le attività di marketing tradizionali hanno più spazio e rilevanza.

Qui è dove ti devi concentrare per fare arrivare a più persone possibili il tuo messaggio aziendale.
1
February 2, 2014
Il tuo sito è il punto di atterraggio perfetto per attirare i clienti.

Com’è fatto? La struttura è chiara? Le informazioni sono aggiornate? Ci sono le foto delle camere?

Hai inserito una sezione Blog? Sai che la maggior parte delle persone, pensa prima al viaggio e poi all’hotel? 


Allora perché non pensare ad una serie di contenuti utili e interessanti per parlare del tuo territorio? Un piano editoriale sapiente può far crescere notevolmente le visite al sito e, maggiori visualizzazioni si trasformano in maggiori opportunità di prenotazioni, non credi anche tu?


C’è un calendario per le prenotazioni? O devi fare tutto a mano? Sai che puoi automatizzare gran parte dei processi di prenotazione, senza impazzire?


Infine, è visibile correttamente anche da telefono e tablet?
La maggior parte delle persone, oggi, fa tutto da mobile, se il tuo sito non è responsive puoi perdere opportunità di vendita incredibili. Non farti cogliere impreparato!

February 2, 2014
2
February 2, 2014
SEO, SEM, Social Media, Email… quali canali hai scelto per attrarre i tuoi utenti sul sito internet?

Tutti? Nessuno? Non c’è una risposta giusta in senso assoluto, tutto dipende dall’analisi del tuo utente-tipo.

Per esempio, potresti scegliere di utilizzare Instagram e Facebook per intercettare clienti-vacanzieri, ma anche di stare su LinkedIn se il tuo Hotel lavora con le fiere, gli eventi aziendali, le convention.

 

Puoi decidere di investire nell’email marketing se hai già un buon database di contatti, acquisiti secondo le regole della privacy nel corso degli anni, e vuoi provare a rimetterti in contatto con loro.

 

Puoi puntare sulla SEO, quindi sull’ottimizzazione per i motori di ricerca, perché hai degli ottimi contenuti che possono attrarre visitatori a target. Etc, etc.

February 2, 2014
Fase 2: Conversione
Adesso che hai capito come attrarre i tuoi potenziali clienti sul tuo sito devi fare in modo che questo sia in grado di generare vendite. Come?
1
February 2, 2014
Hai già un form per l’acquisizione di contatti?

Se non c’è, provvedi subito. La complessità del modulo dovrà essere adeguata sia alle esigenze aziendali, sia a quelle dell’utente-medio. Raccogli le informazioni principali, avrai modo in un altro momento di avere utili info secondarie.

February 2, 2014
2
February 2, 2014
Il tuo modulo contatti è collegato al CRM/database aziendale?

Automatizzare questo tipo di processo ti farà risparmiare tempo, fatica ed errori

February 2, 2014
3
February 2, 2014
Per i clienti più smart, oltre al calendario, hai già predisposto un sistema di booking interno?

Questo ti consentirà di velocizzare i processi di prenotazione e di non essere sotterrato dalle email, soprattutto nei momenti in cui la struttura ricettiva è chiusa!

February 2, 2014
4
February 2, 2014
Come gestisci il Follow up?

Pensa a come sarebbe tutto più semplice, se a seguito della prenotazione il cliente ricevesse una serie di email che confermassero la prenotazione, dessero informazioni sui pagamenti, ulteriori notizie sui servizi dell’hotel, sugli eventi più importanti del territorio? Il tutto in automatico! Meno stress per te, clienti più informati e soddisfatti.

February 2, 2014
Fase 3: Fidelizzazione
Adesso concentriamoci su un passaggio importante: è più facile attrarre sempre nuovi clienti o riuscire a fidelizzare quelli già in essere? E ancora, anche se non sempre è possibile rendere un viaggiatore un cliente affezionato, è possibile che esso si faccia portavoce dei nostri servizi e crei nuove opportunità di vendita per noi?

Ebbene, la gestione della Customer Satisfaction può essere cruciale in questi casi. Poniamo, infatti, che il nostro cliente sia stato davvero soddisfatto del nostro albergo, come possiamo sfruttare in modo positivo questa soddisfazione?
1
February 2, 2014
Favoriamo il rilascio di recensioni

Il passaparola online è un motore di business potentissimo. Invitiamo i nostri clienti a lasciare una recensione sul nostro sito, sulla nostra scheda di TripAdvisor, tramite i consigli di Facebook. Meglio ancora se prima che lasci la struttura. Come? Per esempio lasciando un cartoncino in stanza con i riferimenti e regalando un piccolo gadget, offrendo un aperitivo, facendo un piccolo sconto.

February 2, 2014
2
February 2, 2014
Chiediamo al nostro cliente di poter rimanere in contatto attraverso le nostre newsletter

Inviando periodicamente promozioni su misura, possiamo sperare che il cliente soddisfatto prenda l’occasione per tornare.

February 2, 2014
Queste sono delle ipotesi possibili, ma le potenzialità dell’online sono davvero molte e possono garantirti un ROI elevato, se canalizzate in un Funnel di Marketing strategico!

Vuoi sapere come applicare tutto questo alla tua attività turistica? Vuoi avere consigli e idee per iniziare con il piede giusto? Credi di essere pronto per affrontare questo percorso e hai bisogno di una consulenza? Contattaci!
Saremo lieti di darti tutto il supporto di cui hai bisogno per aiutarti a:
  • Aumentare le prenotazioni online
  • Gestire correttamente l’eccessivo flusso di e-mail
  • Strutturare il tuo sito in modo che gli utenti diventino clienti
  • Creare strategie di social media marketing vincenti
  • Attuare campagne advertising che funzionano
Insomma, a fare in modo che il tuo Funnel di Marketing sia perfetto!